Ultima modifica: 28 Gennaio 2024

Incontro con la memoria

Quest’anno, in occasione della giornata della memoria, le classi della scuola secondaria di Fauglia, hanno partecipato a un incontro a teatro con Marco De Simone. Marco De Simone, di origine ebraica da parte di madre, è il fratello di Sergio, un bambino che fu deportato nel campo di concentramento di Auschwitz dove morì. Suo fratello, perciò, non ha avuto modo di conoscerlo e tutto quello che di lui sa gli è noto grazie ai racconti dei suoi genitori e dalle lettere che i tedeschi avevano inviato alla madre.
Sergio fu uno dei venti poveri bambini che furono “selezionati” come cavie umane per esperimenti medici.
L’incontro con Marco De Simone è avvenuto in modalità online, ma De Simone è riuscito comunque a trasmetterci le sue emozioni e le sue parole sono penetrate nei nostri animi. Anche noi giovani adulti abbiamo compreso che gli errori del passato possono diventare insegnamenti per il nostro futuro.

Vittoria Tarquini, III




Link vai su